“Quel che amore tracciò in silenzio, accoglilo, che udir con gli occhi è finezza d’amore”
William Shakespeare

Un annuncio di sguardi dall’alto apre il sipario sulle delicate nozze di Viviana e Simone, interpreti di quel sentimento d’amore fatto di parole di ascolto e suoni di silenzi che irrompono nel sterile conformismo dell’amore gridato e disperso in superficie dal vento. A passo d’uomo gli sposi si preparano nel giorno che hanno scelto per far ascoltare agli occhi di amici e parenti le loro parole d’amore.
Ciò che la bocca della sposa non dice è suggerito dai suoi stessi occhi fulminei nelle lacrime e pregnanti nei sorrisi. L’atmosfera è di dolce e serena attesa verso il finale di atto che vede le spoglie di uomini stremati cadere nel sonno profondo del frastornante silenzio d’amore.

001_vivianasimone2014002003_vivianasimone2014004005_vivianasimone2014006_vivianasimone2014007_vivianasimone2014008_vivianasimone2014009010_vivianasimone2014011_vivianasimone2014012_vivianasimone2014013014_vivianasimone2014015016_vivianasimone2014017_vivianasimone2014018019_vivianasimone2014020021_vivianasimone2014022023_vivianasimone2014024_vivianasimone2014025_vivianasimone2014026_vivianasimone2014027028_vivianasimone2014029030_vivianasimone2014031032_vivianasimone2014033034_vivianasimone2014035036_vivianasimone2014037_vivianasimone2014038_vivianasimone2014039040_vivianasimone2014041042_vivianasimone2014043044_vivianasimone2014045_vivianasimone2014046_vivianasimone2014047_vivianasimone2014048_vivianasimone2014049_vivianasimone2014050051_vivianasimone2014052_vivianasimone2014053054055_vivianasimone2014056057_vivianasimone2014058_vivianasimone2014059_vivianasimone2014060061_vivianasimone2014062_vivianasimone2014063_vivianasimone2014064_vivianasimone2014065_vivianasimone2014066_vivianasimone2014067_vivianasimone2014068069_vivianasimone2014070_vivianasimone2014

Leave A

Comment